Matteo Carbonoli
Via Principe Umberto, 40
00185 Roma
tel. e fax +39 06 70 04 911
cell. +39 339 11 82 431

Antonio Molinaroli
Viale Sant’Ambrogio, 35
29100 Piacenza
tel. e fax +39 0523 30 60 15
cell. +39 338 90 14 691
info@comunquedesign.it
chiudi

Matteo Carbonoli

Studia industrial design a Milano, presso l'Istituto Europeo di Design e completa gli studi con uno stage presso l'E.N.S.C.I. Les Ateliers di Parigi.
Terminati gli studi collabora con alcuni studi di design di Milano, in particolare con lo studio Probe design di Arduini e Salvemini lavorando su progetti ad utenza ampliata e con lo studio King & Miranda, sviluppando prodotti per Ahrend – Flos – Cemusa – Baleri Italia – Louis Poulsen – Luxo – Fritz Hansen – Belux. Oltre alle collaborazioni, lavora in proprio progettando, tra gli altri, per Lego e er. Rovera. Nel 2000 si trasferisce a Roma, dove apre il suo studio; nel 2002 si associa con Antonio Molinaroli con cui fonda "Comunque design".
   Accanto alla professione di industrial designer, svolge un'attività di autoproduzione di alcuni dei suoi progetti.
Ha collaborato con la sede di Milano dell'Istituto Europeo di Design, sia per l'organizzazione ed il coordinamento dei corsi che per l'insegnamento.
   Attualmente tiene dei corsi di progettazione presso la sede di Roma.
Antonio Molinaroli

Consegue il diploma in Industrial Design presso l'Istituto Europeo di Design con una tesi sui Rollerblade con cui vince una borsa di studio presso Nordica.
Apre un'attività di autoproduzione di lampade e complementi d'arredo in materiale riciclato e contemporaneamente svolge consulenze per varie aziende in diversi settori: S.I.L.P per la quale disegna pennelli, Sector orologi, er. Rovera attrezzature sportive, Mandarina Duck biro, portachiavi.
   A partire dal 1995 inizia ad occuparsi di modellazione 3d al computer e successivamente viene chiamato come docente per corsi di: Autocad, Rhinoceros, 3DStudio Max, Photoshop, CorelDraw e Illustrator.
Si occupa di modellazione per il CRIED sviluppando modelli per Coca-Cola e Unilever, per Mantec, ACOM, Kundalini.
Nel 98 viene contattato dall'Istituto Europeo di design per svolgere attività didattica su vari programmi. Dopo un anno gli viene affidata la scelta dei software e il team di docenti. Tre anni dopo viene convocato dalla Scuola di Moda dello IED dov'è tutt'ora docente, per informatizzare il Dipartimento di Gioiello.
Ha svolto docenze anche presso Lego Italia, Centro Sviluppo Piccola e Media Impresa, l'Istituto Tecnico Statale per Geometri Alessio Tramello, Formamentis, Alisur, Zero Informatica, Istituto Addestramento Lavoratori.
   Nel 2002 si associa con
Matteo Carbonoli con cui fonda "Comunque design".